7 Mag '16

Marina

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, sceneggiatrice e giornalista, ghost writer. Scrive per riviste femminili di narrativa da moltissimi anni. Si occupa di pubbliche relazioni e social media per diverse aziende

0 Shares

Animali in aereo, come comportarsi

Animali in aereo, come comportarsi

Cani e gatti non reagiscono allo stesso modo quando devono prendere l’aereo, ecco cosa fare per rendere loro il viaggio più confortevole. Animali in aereo, ecco alcuni consigli.

Cani e gatti sono differenti tra loro e anche se si generalizza sul l’uno o sull’altro, non è detto che ciò che spaventa un gatto, spaventi anche un altro felino.

Detto questo in genere pare che i cani abbiamo molta più paura di prendere l’aereo che i gatti. Mentre il primo si agita molto il secondo mantiene la calma.

Animali in aereo

Per rassicurare e calmare il cane è bene fare in modo che gli assistenti di volo sappiano il nome del cane e possa chiamarlo. Quindi se lo mettete in una gabbia per il trasporto metteteci sopra un cartellino con scritto il nome del vostro cane di modo che possano chiamarlo con voce calma e gentile e rassicurarlo.

Inoltre fate in modo che si senta più a suo agio possibile. Nel caso viaggi in una gabbietta o in un trasportino non utilizzatelo la prima volta per il viaggio.

Se possibile tenetelo in casa qualche giorno aperto in modo che il cane, o gatto, si possa abituare ad esso. All’interno mettete una copertina, un gioco a cui il gatto, o cane è particolarmente affezionato e che ama.

Dato che potrebbe essere sistemato lontano da voi, per farlo sentire più tranquillo e al sicuro, potreste mettere nella gabbia o nel trasportino un vostro piccolo indumento, magari una vecchia maglietta, un guanto o una pantofola. Sembrerà banale, ma funziona.

Nonostante sia utile e necessario prendere l’aereo per percorrere lunghe distanze, non piace molto nemmeno a me che so perchè salgo su un volo di linea. Figuriamoci come potrebbe non piacere ad un animale che non solo non ne vede la necessità, ma che potrebbe anche essere infastidito dal rumore e dalla pressione.

Se andate a fare una vacanza di poche settimane considerate l’idea di lasciarlo a casa, forse lo preferirebbe. In ogni caso ci sono regole ben precise per il trasporto degli animali domestici in aereo

Per info più precise su come viaggiare con loro leggi l’articolo Voli, in aereo con animali domestici: come fare.

Ti è piaciuto questo articolo sugli animali in aereo? Condividilo.

Puoi seguire MondoAnimaliDomestici anche su Facebook e Google+.

Gli articoli vengono pubblicati anche su Twitter e Tumblr. Seguici, commenta, condivi i tuoi pensieri e le foto dei tuoi cari amici.

 

photo credits | aescabincrew

About Marina

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, sceneggiatrice e giornalista, ghost writer. Scrive per riviste femminili di narrativa da moltissimi anni. Si occupa di pubbliche relazioni e social media per diverse aziende

Related Posts

Ciao, lascia un commento