19 Ott '17

Marina

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, sceneggiatrice e giornalista, ghost writer. Scrive per riviste femminili di narrativa da moltissimi anni. Si occupa di pubbliche relazioni e social media per diverse aziende

0 Shares

Cura del Cane, Tecniche di Base e Suggerimenti

cura del cane tecniche di base

Prendersi cura del proprio amico a quattro zampe è di vitale importanza anche per la sua salute. Quindi ho pensato di preparare questa breve guida alla cura del del Cane. Trovi le tecniche di base nell’articolo.

Sai quali sono le necessità del tuo cane?

  • spazzolatura,
  • Bagno,
  • taglio delle unghie,
  • taglio del pelo.

Ecco come prenderti cura in modo semplice ed efficace del tuo cane.

Spazzolare il manto (o il pelo)

La spazzolatura del pelo è davvero molto importante non solo perchè così eviterai di dover pulire la casa continuamente.

Rimuovere i peli morti previene le irritazioni alla pelle, ma anche il sopraggiungere di pulci e zecche che si anniderebbero nei grumi di pelo.

Per fare la spazzolatura ci sono spazzole apposite che puoi acquistare nei negozi specializzati o anche online.

Ti illustro alcune spazzole davvero ottime:

Per spazzolarlo più agevolmente puoi utilizzare una lozione che aiuta a districare il pelo. Alcune le trovi qui.

Toelettatura del Cane

Piccolo accorgimento: quando lo spazzoli fallo sempre verso l’esterno, come se ti stessi pettinando, dalla radice alle punte.

Il Bagno

Anche se il cane non ha bisogno di fare il bagno con la stessa frequenza dell’essere umano, ha comunque bisogno di essere lavato.

La frequenza del bagno dipende dal tipo di cane e dal modo in cui vive, ossia dal suo ambiente. In media puoi considerare che bisognerebbe fargli un bagno al mese.

Durante il bagno dovresti utilizzare uno shampo apposito per il suo tipo di pelo e che lo protegga anche da pulci e zecche.

Ne trovi alcuni qui.

Tagliare le unghie

Se il tuo è un piccolo cane può darsi che tu riesca a tagliargliele senza troppa fatica. Se però hai un grosso cane meglio che ti rivolga ai centri specializzati.

In ogni caso dovresti tagliargli le unghie almeno una volta al mese.

Taglio del pelo

Alcuni cani vanno tosati al cambio di stagione. Li vedi con il pelo tagliato cortissimo, che sembrano così differenti da come erano solo poco prima. In genere al cambio di stagione gli animali cambiano il pelo adeguandolo alle temperature. Ma l’uomo può intervenire. Di solito ci si affida ad aspetti.

Volendo puoi farlo anche da solo ma ecco alcuni accorgimenti utili:

  • lava il tuo cane con uno shampo adatto
  • asciuga il pelo e spazzolarlo,

  • dopodichè procedi al taglio utilizzando forbici apposite e con le lame che tagliano.

 

Ti è piaciuto questo articolo sulla Cura del Cane, Le Tecniche di Base? Condividilo con chi vuoi!

MondoAnimaliDomestici è anche su Facebook e Google+.

Gli articoli sono pubblicati anche su Twitter e Tumblr. Seguici, commenta, condivi i tuoi pensieri e le foto dei tuoi cari amici.

 

About Marina

Marina Galatioto, scrittrice e blogger, sceneggiatrice e giornalista, ghost writer. Scrive per riviste femminili di narrativa da moltissimi anni. Si occupa di pubbliche relazioni e social media per diverse aziende

Related Posts

Ciao, lascia un commento